Skip to content

Accesso

Links

Cerca nel sito

Cerca nei siti amici

Atlantide F.de Gregori

Francia


Vedi foto ingrandita

Frammento di vaso con incise le prime lettere dell'alfabeto greco.
Il reperto, raro esempio di scrittura di epoca Gallica, è stato rinvenuto a Lattes ed è datato tra la fine del 3.o secolo e gli inizi del 2.o secolo A.C. E' particolarmente interessante perchè mostra le prime lettere dell'alfabeto greco, seguite dalla sottostante parola greca "KNAX", termine piuttosto raro che significa "siero" (del latte). Rappresentativo di un'attività di apprendimento della lingua da parte di un bambino greco in età scolare.Rara testimonianza dell'acculturazione delle popolazioni galliche sul finire dell'Era Protostorica.

fonte: Località Lattes (Linguadoca, FR) http://www.lattara.culture.fr/index.php?lng=en

Sebbene si conoscano parecchi graffiti in scrittura etrusca a partire dalla fine del 6.o secolo A.C e graffiti greci risalenti alla metà del 5.o secolo, nessuno scritto indigeno trovato a Lattes è più antico della fine del 3.o secolo A.C.
In questo momento storico era consuetudine scrivere il proprio nome, spesso in forma abbreviata, in caratteri greci su frammenti di vasi in ceramica. La scrittura di parole e nomi celtici impiegando l'alfabeto greco (iscrizioni dette "Gallico-Greche") continuò fino agli inizi dell'Era Comune, cioè oltre un secolo dopo la conquista romana della Provincia.
Graffiti latini apparvero sotto il Triumvirato romano (circa 50 A.C.), ma l'alfabeto latino (e la lingua) si diffusero ampiamente solo nel Primo Impero.
rolago

AdaptiveThemes