Skip to content

Accesso

Links

Cerca nel sito

Cerca nei siti amici

Atlantide F.de Gregori

Documenti - Esperienze di vita - Chiara Castellani

« Le avversita' della vita non devono frenarci, ma essere di stimolo per rinnovare la fiducia in noi stessi e affrontare nuove sfide »

Vedi foto ingrandita


Chiara Castellani (Parma, 1956) è un medico italiano.
Specializzatasi in ginecologia e ostetricia, nel 1983 parte per la sua prima missione in Nicaragua come medico volontario. A Waslala, nelle montagne del Nicaragua, diventa per necessità chirurgo di guerra. In quegli anni, infatti, è in corso il conflitto fra sandinisti e contras. Si confronta con il dramma delle vittime delle mine e della guerra. Le sue operazioni piu' frequenti sono amputazioni di arti.

Sposa la causa sandinista. Per sette anni si impegna per la pace e per la ricostruzione del paese. Si dedica alla popolazione lavorando anche come ostetrica.

Terminata (nel 1990) la missione in America Latina, parte per l'Africa dove dirige un ospedale a Kimbau, regione dello Zaire (oggi Repubblica Democratica del Congo).
Alla difficoltà del luogo si aggiunge il dramma personale perché in quella terra, nel dicembre del 1992, percorrendo in autoambulanza una strada dissestata, rimane vittima di un incidente stradale che le provoca gravissime lesioni al braccio destro. A Kinshasa subisce quindi l'amputazione dell'arto. La mutilazione non limita la sua attività poiché impara a scrivere con la mano sinistra e ad usare la protesi nella quotidianità della sua vita professionale di medico e di chirurgo. Si dedica all'insegnamento della professione medica e infermieristica fondando tre scuole. Si impegna negli anni novanta nelle emergenze sanitarie come l'epidemia di ebola, il diffondersi della tubercolosi e dell'Aids.
Attualmente Chiara Castellani è missionaria laica. Nell'ospedale di Kimbau è l'unico medico curante per 150.000 abitanti in un territorio di 5.000 chilometri quadrati.
Le sue esperienze sono raccontate nel libro Una lampadina per Kimbau.



Fonte: Wikipedia


Intervista audio su Radio Tre - Uomini e Profeti del 4 Gennaio 2014

AdaptiveThemes